top of page

Cos’è un bullet journal? Un’agenda, un diario personale, una lista di cose da fare: il bullet journal è quello che decidete voi! Il metodo, inventato da Ryder Carroll, vi permetterà di pianificare il futuro, organizzare il presente e tenere traccia del passato. Insomma, se state cercando un modo per vivere la quotidianità con più precisione e serenità, questo sistema potrebbe fare al caso vostro. A guardarlo, sembra un semplice taccuino con pagine puntinate, ma se avete intenzione di cimentarvi in questa pratica, potrete usare in alternativa anche un quaderno con pagine completamente bianche. Non esiste infatti un bullet journal ufficiale, ma ci sono alcune caratteristiche che potranno esservi utili. Per esempio, prestate occhio alla qualità del taccuino, perché i bullet journal sono destinati a essere utilizzati ogni giorno, per questo è consigliato sceglierli di una carta più spessa e resistente. Il bullet journal è molto indicato per:

  • Persone che hanno bisogno di tenere sempre tutto sotto controllo;

  • Persone che desiderano organizzarsi

  • Persone creative, a cui piace utilizzare la fantasia

  • Persone che amano il mondo della cartoleria: colori, pennarelli, matite, adesivi, evidenziatori, gomme, penne

  • Persone a cui piace ritagliare degli spazi di riflessione

Il primo punto è quello dell'indice, qui segnerete tutte le sezioni, gli argomenti e i numeri di pagina corrispondenti, proprio come un tradizionale sommario. Ovviamente, all’inizio il vostro diario sarà praticamente vuoto: dunque tenete a mente che l’indice è una parte che, come tutto il resto dell’agenda, andrà composta e aggiornata di volta in volta.

Nelle pagine seguenti ci sarà la sezione per gli impegni futuri. Questo sarà lo spazio dedicato agli impegni dell’anno (divisi per mese), in cui potrete marcare compleanni, viaggi, date importanti, ricorrenze o persino obiettivi da raggiungere.

 

Poi si entra nello specifico, nella sezione dedicata agli appunti mensili, dove dovrete annotare tutti i giorni del mese. Qui potrete segnare le date da non perdere di vista.

Dopodiché arriva il registro giornaliero, qui appunterete tutto quello che dovrete fare giorno per giorno, oltre agli impegni si possono annotare pensieri, stati d'animo e tutto quello che attraversa la vostra fantasia.

La sezione delle raccolte è un passaggio facoltativo ma molto utile per scrivere i pensieri e obiettivi che vi passano per la testa, come ad esempio: libri da leggere, persone care da vedere, liste per la spesa, appunti e molto altro.

Bullet Journal 96 pagine A5

CHF15.90Price
VAT Included |
    bottom of page